Post

Uno spazio di pausa

Uno spazio di pausa
devi averne uno, altrimenti le pareti ti schiacceranno.
Devi mollare tutto quanto,
gettarlo via, liberarti di tutto.
Devi guardare ciò che guardi
o pensare ciò che pensi
o fare ciò che fai
oppure non fai
senza pensare ai vantaggi personali
senza accettare la guida di nessuno.

La gente si consuma per la fatica
si nasconde nelle abitudini comuni.
Le sue preoccupazioni sono
le preoccupazioni del gregge.

Soltanto pochi sono capaci di fissare
una vecchia scarpa per dieci minuti
o di pensare a cose strampalate
tipo chi ha inventato il pomello della porta ?

Le persone perdono il senso della vita
perché sono incapaci di
fermarsi
di disfarsi di se stessi
di sciogliersi
di smettere di vedere
di disimparare
di mettersi in salvo.

Ascolta la propria falsa risata,
e poi
puoi andar via.

Charles Bukowski


Beach , sedie al mare foto da pixabay.com

Risotto, asparagi e gamberi

Insegnami

BIRYANI ALLE VERDURE

C'è un ape

Crostata ricotta e lamponi

UN PETTIROSSO DA COMBATTIMENTO

FRITTATA ZUCCHINE E MENTA

CONVERSAZIONE CON UNA PIETRA

CODA DI ROSPO AL FORNO CON SPECK E TIMO

L' ANALFABETA POLITICO

TACCOLE SALTATE IN PADELLA CON PANCETTA

Forte come l'erica , in cime tempestose

ARROSTO DI VITELLO PIEMONTESE

Perché vivo

Polpo e patate in insalata - ricetta veloce

La mia idea di vita è la sobrietà

TORTE SALATE : ricette facili e gustose

Lancia il dado

Pastiera con farro

Pasqua

Marmellata di limoni e zenzero

Siamo sognatori .

Spezzatino in salsa gremolada

C'era

Dentice in crosta di sale alla paprika

Filastrocca di capodanno

Gravlax – Salmone marinato

Piece Of My Heart

Cavolfiore in insalata con acciughe e olive

Ultimo brindisi

Ossa dei morti

Alla mia nazione

Cipolle rosse e jalapeño sott' aceto

Il poeta ozioso

Focaccia con uva fragola e mosto cotto

(I Can't Get No) Satsfaction