sabato 4 settembre 2010

Bonèt Piemontese di nonna Bina





Bonèt Piemontese di nonna Bina

½ l latte
5 uova intere
1o0 zucchero
30 gr cacao in polvere amaro
100 gr amaretti
50 gr savoiardi
2 cucchiai di rum
1 buccia di limone

Per il caramello
100 gr zucchero
2 cucchiai di acqua

Accendete il forno a 180°.
Bollite il latte con la buccia del limone senza la parte bianca.
 Fate il caramello ; in un pentolino mettete 100gr di zucchero con 2 cucchiai di acqua cuocete a fuoco moderato senza girare , quando è dorato  versatelo in uno stampo da budino .
In un mixer tritare  gli amaretti con i savoiardi  versateli in una terrina con il latte caldo dove avrete tolto la buccia del limone.
In una terrina grande sbattete le uova intere con lo zucchero,il cacao ,il rum dovrete ottenere una crema omogenea , incorporate lentamente  la crema di latte e biscotti e amalgamate tutto molto bene.
Versate il composto nello stampo da budino e cuocete a bagnomaria in forno facendo attenzione che l’ acqua non arrivi mai a bollire altrimenti aggiungerete acqua fredda . cuocete per 30 – 40 minuti o fin quando il bonèt sarà sodo al tatto .
Sfornate fate raffreddare e prima di toglierlo dallo stampo lasciatelo in frigo per  almeno 3 ore .
 Questo è un dolce dove mia mamma esprime il meglio di se , ed io non potrò mai farlo meglio di lei ,  BRAVISSIMA NONNA BINA


Vino consigliato dal sommelier Flavio ; 
Barolo Chinato