ARROSTO DI VITELLO PIEMONTESE

Torno dopo qualche mese con una bel secondo di carne . L' arrosto di vitello piemontese è un classico della tradizione italiana , l'ho trovato giusto da proporre per queste feste . Ricetta di carne facile e veloce nell' esecuzione .
Auguri di buona Pasqua


ARROSTO DI VITELLO PIEMONTESE


Arrosto di vitello piemontese


1kg. reale di vitello piemontese
1 cipolla media
2 spicchi di aglio
2 rametti di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco
2 bicchieri brodo di carne
3 cucchiai di olio d' oliva
1 cucchiaio di burro
sale e pepe
1 cucchiaino di maizena

Stendete la carne cospargetela con un trito di aglio e rosmarino mondati e lavati ( 1 spicchio e 1 rametto ) , salate e pepate .Arrotolate la carne e legatela molto bene con uno spago da cucina per mantenerla in forma durante la cottura .
In un tegame fate imbiondire la cipolla con l' olio e il burro .
Adagiatevi l' arrosto e fatelo rosolare, unite l' aglio intero e il rametto di rosmarino rimasti.
Fatelo rosolare , irroratelo con il bicchiere di vino e fatelo evaporare, salate .
Portate a cottura l' arrosto aggiungendo a poco a poco il brodo caldo . Ci vorranno circa 50-60 minuti . Questi tempi sono indicativi ; se avete un termometro per arrosti la temperatura “al cuore “ deve essere di 75°C ' 80°C . Togliete l' arrosto dal tegame e lasciatelo sul tagliere per 5- 10 minuti coperto con un foglio di alluminio . Nel fondo di cottura stemperate un cucchiaino di maizena per addensare il sugo .
Affettate l' arrosto, disponete le fette su un piatto di portata , versatevi sopra il fondo di cottura filtrato con il colino . Servite ben caldo con delle verdure cotte come contorno.

ARROSTO DI VITELLO PIEMONTESE